Menu Content/Inhalt
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)

Share/notice

Home
Open source PA link
Nell'ambito della pubblica amministrazione italiana negli ultimi anni si è molto parlato di software open source, esistono alcuni casi in cui pubbliche amministrazioni hanno adottato OOS per fornire i servizi ai cittadini. Naturalmente anche all'estero avviene un fenomeno analogo, anzi in alcuni casi la penetrazione del software open source è maggiore.

È interessante poter analizzare le realtà presenti nei vari paesi e confrontarle con quella italiana. In quest'ambito è importante l'attività svolta da IDA (Interchange of data between Administrations), una Commissione della Comunità Europea che utilizza tecnologie dell'informazione per supportare un rapido scambio di informazioni tra le amministrazioni degli stati membri.

Per far ciò IDA collabora con le Autorità Nazionali e con altri enti a livello europeo.

Molte sono le attività intraprese da IDA. Ne segnaliamo alcune di particolare rilievo.

L'open source è indiscutibilmente un fenomeno in crescita, ma avere una misura del fenomeno è molto importante per valutare se e in che misura può essere conveniente utilizzarlo all'interno di un'amministrazione. IDA ha cercato di dare una risposta a questa esigenza elencando e descrivendo casi di analisi ed adozione di OOS da parte di pubbliche amministrazioni europee. Tutto questo ha prodotto un report con i risultati dell'indagine.

Sempre in questa direzione, IDA ha creato un Open source Observatory che monitorizza il fenomeno e distribuisce i risultati dell'osservazione a tutti gli operatori interessati.


 
Title Filter     Display # 
# Article Title
1 Open Source Observatory
2 Casi di riconoscimento o adozione di Free e Open Source Software (F/OSS) da parte di governi e P.A.
3 Adozioni software open source presso P.A.
 
designed by www.madeyourweb.com