Menu Content/Inhalt
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)

Share/notice

Home
Software proprietario
I responsabili delle infrastrutture tecnologiche delle scuole o reti di scuole - le figure C previste dalla circolare 55/2002 - sono stati formati nel Piano Nazionale di Formazione sulle Competenze Informatiche e Tecnologiche del Personale della scuola, per garantire la presenza nelle singole istituzioni scolastiche di competenze informatiche avanzate tese a garantire, una adeguata capacità di progettazione, sviluppo, utilizzo proficuo e governo della infrastruttura tecnologica. Dovranno quindi anche avere una visione dello sviluppo delle tecnologie sufficiente per fornire consulenza ai dirigenti scolastici per le scelte della scuola.

Fra le responsabilità dei Dirigenti scolastici c'è anche una corretta gestione delle risorse software della scuola che deve garantire un loro utilizzo produttivo e, soprattutto, conforme alle leggi esistenti in materia. Una piccola guida per la gestione del software , sintetica ed esauriente sui vantaggi, rischi e consigli è disponibile sul sito della BSA (Business Software Alliance: l ’organizzazione mondiale nella promozione di un ambiente online sicuro e conforme alla legge).

Il software "proprietario" è il software il cui utilizzo, ridistribuzione o modifica è legato alle legge n. 68 del 09.04.2003 che ha modificato e rinnovato la legge n. 633 del 1941 sul Diritto d'Autore (altre norme in materia sono la legge n. 248 del 18 agosto 2000 e il DL n. 518 del 29 dicembre 1992 ).

Il decreto legislativo n 68 del 09.04.2003 recepisce le indicazioni contenute nella Direttiva 29/2001/CE. Esso consente di applicare la normativa sul diritto d'autore anche a tutte quelle nuove situazioni createsi con la diffusione delle nuove tecnologie.

Questa recente revisione del panorama legislativo ha spinto molte aziende ad aumentare l'offerta di soluzioni commerciali dedicate specificatamente al mondo della scuola. Molte aziende prevedono infatti una politica di licensing (autorizzazione per l'utilizzo del software tramite l'acquisto di una o più licenza) differenziata tra aziende private e Scuole, Università e enti di ricerca. Tale politica viene generalmente definita come "EDUCATION".

I sistemi di licensing Education possono prevedere dalla semplice tariffa agevolata (con percentuali variabili di sconto) a delle vere e proprie linee tariffarie differenziate a seconda delle dimensioni e delle richieste delle singole scuole/Università/Enti.

Le tariffe Education spesso prevedono anche condizioni particolari per docenti e studenti.

È bene, nell'eventuale acquisto di software Education, valutare le condizioni previste dalle varie tipologie di licenza; ponendo particolare attenzione alle condizioni relative alla durata di validità della licenza. Talvolta infatti nelle proposte Education l'acquisizione della licenza non è permanente ma limitata ad un arco temporale di uno o due anni.

In una apposita sezione del nostro sito dedicata alle licenze education cerchiamo di fornire una panoramica sul sistema di vendita di licenze (licensing) delle aziende produttrici dei software più utilizzati nelle scuole italiane.

^top 

 
Title Filter     Display # 
# Article Title
1 Licenze Education
 
designed by www.madeyourweb.com