Progetti / esperienze uso e produzione OSS SM Vida Pertini 3 Print
Friday, 12 June 2009 08:23
Informazioni generali
Titolo del Progetto/Esperienza Sicurezza con tecnologia open source
Scuola CNMM146006
Codice meccanografico. istituto di riferimento  
Scuola Scuola Media G.Vida-Pertini
Tipologia della scuola Scuola MediaIstituto Superiore di primo grado
Indirizzo  
Referente del Progetto /Esperienza : Nome: Giancarlo Merlo
Funzione: Funzione strumentale informatica
Tel: 3407215844
Fax: 0173440416
Mail: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it
Sito web della scuola www.vidapertini.it
Sito web del progetto/esperienza www.edulinux.t
Caratteristiche del progetto / esperienza
Stato di avanzamento Inizio:luglio 2004
Fine: settembre 2004
Avanzamento (%): 100
Motivazioni del progetto / esperienza Il piano programmatico sulla sicurezza che ogni Istituto deve varare entro il giugno prossimo ci spinge nel corrente anno ad attuare sulle reti locali di via Balbo e di via San Paolo alcuni interventi significativi che dovranno seguire il seguente percorso.
  • Redazione delle documentazioni necessarie
  • Implementazione ed adeguamento delle strutture di rete
  • Adeguamento pc segreteria
  • Impostazioni utenti, password e procedure di autenticazione
  • Documenti Informativi all’utenza
  • Formazione del personale dipendente
  • Distribuzione incarichi trattamento dati
Obiettivi del progetto / esperienza Divisione rete Amministrativa da quella Didattica, Implementazione della sicurezza come da legislazione vigente, navigazione protetta.
Azioni previste Sia nella sede di via balbo che in quella di via San Paolo:Acquisto di un piccolo server didattico per staccare la rete didattica da quella amministrativa, lasciando SISSI e le altre applicazioni amministrative su windows 2000 e implementare un server linux (con fedora core 1C) dedicato alla didattica. Implementazione firewall hardware con linux smothwall express 2.0 che permette una buona sicurezza a livello hardware e software con la possibilità di dividere le reti attraverso una rete protetta e una DMZ. Inoltre linux smoothwall permette l’implementazione di un web proxy e tutti i servizi di log necessari per la registrazione degli ingressi in rete e verso il web. Con Smoothwall è possibile dividere una rete in tre segmenti sicuri e controllati: un segmento collegato con il mondo esterno e accessibile da esso, un segmento protetto ospitante dati importanti ed un terzo segmento collegato con il mondo internet. Smoothwall Express inoltre si estende al di là del tradizionale modello di firewall fornendo capacità di caching con il proxy Squid che include a sua volta la possibilità di effettuare filtraggio sulla richiesta di navigazione. Il firewall svolge anche funzione di proxy e provvede all'aggiornamento del registro elettronico (file di log) delle richieste verso internet; i dati memorizzati sono:·giorno/ora/minuto/secondo;·indirizzo IP del PC che ha effettuato la richiesta;·richiesta effettuata;·codice della risposta dell'host remoto.Tali dati possono essere utilizzati dall’insegnate funzione strumentale informatica per scopi statistici/funzionali.Il firewall svolge anche la funzione di filtro dei contenuti (vedere documento policy di utilizzo della rete). Dal punto di vista tecnico il filtro (SquidGuard) si posiziona tra le richieste dei browser e il proxy (squid), negando l’accesso ai siti non conformi.Il filtro è altamente configurabile, la gestione della configurazione, che rispetta le indicazioni fornite dal Collegio dei Docenti, è responsabilità degli amministratori dei laboratori didattici.
Risultati attesi In tutte e due le sedi della scuola sarà effettuata una divisione rete Amministrativa da quella Didattica, Implementazione della sicurezza come da legislazione vigente, navigazione protetta.
Risultati già ottenuti (Max 20 righe) In tutte e due le sedi della scuola sarà effettuata una divisione rete Amministrativa da quella Didattica, Implementazione della sicurezza come da legislazione vigente, navigazione protetta.
Collegamento con altri progetti /esperienze del territorio  
Compartecipazione di altri soggetti pubblic  
Presenza di partner privati  
Presenza di sponsor  
Costo generale del progetto /esperienza € 3.000,00

Dati provenienti dalla compilazione della Sezione Opensource dell'Osservatorio Permanente Attrezzature tecnologiche - MIUR